Un Matrimonio Siciliano

1_1def

Case Perrotta, Catania

Ugo e Maria, 13 Maggio 2017

“Tutto dice di sì. 

Sì del cielo, l’azzurro,

e sì, l’azzurro del mare

mari, cieli, azzurri

come spume e con brezze,

giubili monosillabi

senza sosta ripetono.

Un sì risponde sì

a un altro sì. Grandi dialoghi

ripetuti si odono 

al di sopra del mare

da un mondo all’altro: sì.

Si leggono nell’aria 

lunghi sì, lampi

di piume di cicogna,

tanto candidi che cadono,

fiocco a fiocco, coprendo

la terra di un enorme,

bianco sì.  E’ il gran giorno.

Possiamo avvicinarci oggi a tutto ciò che tace:

alla roccia, all’amore,

all’osso dietro alla fronte: 

sono schiavi del si.

E’ la sola parola 

che oggi il mondo loro concede.”

1_6def

1_15def

def_40

def_73

def_81

def_80

def_86

1_9def

def_185

def_195

def_252

def_253

1_4def

def_334

def_331

def_419

def_391

def_509

def_618

def_624

def_613

def_762

def_849

DSC_8340 bn

“Y que estaba detrás,
despacio, madurándose,
al compás de este ansia
que lo pedía en vano,
la gran delicia: el sí.”

(Pedro Salinas)

Una risposta a “Un Matrimonio Siciliano”

  1. un album con soluzioni non scontate. bella l’idea di aprire piccole finestre sui particolari e dare spazio alla scenografia del posto, che merita.

Rispondi